Aurelia Riding Club

Vai ai contenuti

Menu principale:

Equitazione Naturale

Attività Equestri per Disabili e Equitazione Naturale

Equitazione naturale (Etologia)
Dopo 25 anni di Esperienza nel settore Equestre, Saverio Quacquarelli ( Istruttore di Equitazione Lega Equestre Uisp; Istruttore Tecnico di Equitazione C.I.P. ; Addetto alla T.M.C – Terapia per mezzo del Cavallo, formatosi
all’ANIRE; Istruttore tecnico di Equiturismo Fise; I°Livello Parelli Natural Horseman Schip conseguito negli anni 90 con esame; Operatore socio assistenziale; Istruttore tecnico base Equitazione A.S.I.; Istruttore Tecnico Equitazione Integrata A.S.I. ). Si è messo alla Ricerca di un approccio diverso all’Equitazione. Oggi è arrivato alla strutturazione di un Metodo che permette un avvicinamento al Cavallo e al suo mondo, nel Pieno rispetto dell’Individuo e dello stesso Cavallo. Ha contribuito, alla nascita del GioCavalComunicando Natural…Mente!, la sua Compagna di Vita, Simona Modestini ( Ex Cavaliere agonista nella disciplina del Dressage; Esperta in Respirazione e Meditazione Yoga, con esperienza pluriennale nel recupero dei tossicodipendenti ).
Entrambi hanno fatto tesoro della loro esperienza lavorativa maturata nell’ambito del disagio psichico e sociale, canalizzandola nella loro Didattica Equestre. Questo ha contribuito a rendere la loro modalità d’insegnamento nell’ambito delle attività equestri promosse dal Giocavalcomunicando, a Misura di Individuo e a Misura di Cavallo.
Di comune intento, hanno puntato e focalizzato l’attenzione verso una tutela del benessere psicofisico sia dell’Allievo che del Cavallo. Avvalendosi anche della
ricerca e dello studio di altre realtà espressive e discipline corporee. Per un supporto funzionale che sia di aiuto all’acquisizione di abilità indispensabili per un controllo sia emotivo che fisico, dove si porranno le fondamenta per una concreta facilità d’apprendimento verso una qualsivoglia conoscenza equestre. Tutto senza traumi e nella totale sicurezza.
Saverio e Simona hanno quindi attinto, oltre che dallo studio dello Yoga: anche dall’Aikido, dal Thai Shi, dal metodo Feldenkrais, dai principi dell’Apprendimento Esperienziale e dallo studio della Propriocezione.
Inoltre, nell’ambito prettamente equestre, hanno unito diverse filosofie e scuole, per un unico scopo, senza settarismi sterili. Così hanno inserito conoscenze che vanno dall’ Etologia Applicata al Cavallo, dal Centered Riding, dall’Equitazione Naturale… Seguendo gli studi della Elisabeth de Corbigny, di Pat Parelli, di Bino Jacopo Gentili, di Andrew Mclean, della Marijke de Jong, di Jean Licart e Pierre Chambry, e del Cavalgiocare di Gianni Gamberini.
Oggi possono dire con grande soddisfazione che il Metodo funziona, ha retto il periodo di sperimentazione diretta con grande successo.


Torna ai contenuti | Torna al menu